Chi siamo:

Una continua evoluzione

aGesic è una startup nata nel 2015 con un’idea ambiziosa:
migliorare la sicurezza sul lavoro.

Le persone

Il progetto aGesic nasce nel 2012 dall'idea di Salvatore Carlucci, informatico e project manager, oggi COO della società, Riccardo Bianchi, manager di lungo corso proveniente dal settore della fornitura dei servizi di rete e Michele Carlucci, CEO ed amministratore della startup.

L'idea

aGesic nasce dalla ricerca di una soluzione al problema della sicurezza dei lavoratori isolati, con l'obiettivo di tutelare le persone impegnate quotidianamente in attività svolte in condizioni di isolamento.

Serviva un prodotto che superasse i dispositivi di vecchia concezione, troppo complessi, scomodi e perfino imprecisi. Era necessario realizzare qualcosa che fosse facile da usare e da indossare, abbastanza affidabile da evitare fastidiosi falsi allarmi.

Alcuni degli strumenti del passato segnalavano l'emergenza anche se un operatore si trovava in posizione supina, senza curarsi se effettivamente fosse in stato di pericolo o se stesse svolgendo un'attività professionale.

Nessuno, prima di aGesic aveva preso in considerazione la possibilità che un individuo potesse essere in difficoltà anche stando in piedi.

“Abbiamo affrontato ogni singola criticità, cercando di sfruttare al meglio l’hardware degli smartphone. Abbiamo iniziato a lavorare su un’APP che facesse un uso sapiente dell’accelerometro, lo strumento che controlla lo stato di movimento dello smartphone. Dopo un tempo prestabilito di immobilità del dispositivo, aGesic, in maniera automatica e senza necessità dell’intervento dell’operatore, invia l'allarme. Grazie alla geolocalizzazione è inoltre possibile sapere dove inviare tempestivamente una squadra di soccorso per risolvere l'eventuale emergenza.”

Salvatore Carlucci

La Startup
“L’idea è nata da un’esigenza di un’azienda cliente di Arianna, la nostra società di sviluppo software, già avviata in precedenza insieme ai miei soci.  Un lavoratore uscito dall’azienda per leggere un contatore, fu colpito da un infarto e l’azienda scoprì l’accaduto solo 8 ore dopo, in seguito al suo mancato rientro in sede. Con il tempo abbiamo rilevato sempre più interesse per il prodotto; abbiamo partecipato alla call di Telecom Italia e fondato una startup dedicta esclusivamente alla sicurezza sul lavoro.”

Salvatore Carlucci

Nel 2015, aGesic viene scelta da TIM tra gli oltre 1000 progetti di impresa presentati alla Call for ideas 2015. Grazie a TIM #Wcap il nostro progetto prende la forma di una Startup e comincia a crescere e a farsi conoscere nel mercato della sicurezza dei lavoratori.


“Stare in acceleratore ci ha sicuramente aiutato a capitalizzare le esperienze fatte in questi anni con i nostri primi clienti. Con i mentor e i consulenti TIM #Wcap abbiamo costruito le linee guida del nostro percorso commerciale e di sviluppo aziendale.”

Salvatore Carlucci

I premi e i riconoscimenti
2013

aGesic è finalista dello SMAU Mob App Awards di Roma, nella categoria “altre app innovative”.

Il progetto Agesic vince il premio Lamarck-Giovani Confindustria

2015

aGesic è scelta da TIM tra gli oltre 1000 progetti di impresa presentati alla Call for ideas 2015.

Call for ideas 2015

2016

Premio Lazio Innovatore: aGesic è finalista nella Categoria Best social innovation project.

Premio Lazio Innovatore

2017

Premio Edison Pulse 2017 Menzione speciale per aGesic nella categoria: 'ricostruzione sisma'

Edison Pulse 2017

ERG Re-Generation Challenge, la business plan competition lanciata da ERG: aGesic si aggiudica il secondo posto, ricevendo un premio in denaro e l'avvio di un test all'interno della stessa azienda.

ERG Re-Generation Challenge

aGesic è inclusa nella pubblicazione “STARTUP LAZIO! - Storie e persone di un ecosistema dell’innovazione” per Lazio Innova, il volume che raccoglie le testimonianze di 20 "stakeholder" e 40 "startupper"

StartUpLazio

2018

Premio CIVIL PROTECT 2018 aGesic è tra le 10 finaliste selezionate e partecipa alla fiera di Bolzano nell'area Startup Village.

CIVIL PROTECT 2018

aGesic oggi

Le prime aziende ad acquistare la licenza dell’applicazione sono state quelle operanti nel campo dell’impiantistica e dei servizi di rete: gestori dei servizi energetici e idrici, che impiegano operai specializzati nella manutenzione e nel controllo dei cantieri. «La aziende scelgono aGesic perchè trovano nella nostra soluzione una risposta semplice ed immediata al loro bisogno di sicurezza. Il vantaggio del nostro sistema è che ormai lo smartphone è diventato un oggetto di uso quotidiano, quindi, a differenza di altri apparecchi, segue il lavoratore in tutti i suoi spostamenti e difficilmente sarà dimenticato a casa».

Il futuro di aGesic

Il team sta attualmente lavorando per rendere aGesic ancora più efficace e performante. Sono allo studio sviluppi legati all’integrazione con altri device, tecnologia iOt, nuove funzioni e molto altro. Negli sviluppi attuali e nei propositi futuri aGesic si sta orientando verso una “sicurezza hi-tech totale”, che abbraccia la prevenzione e che mira a minimizzare il rischio di incidenti, malori e infortuni. Quel che è certo è che qualsiasi evoluzione sarà concepita con il medesimo obiettivo: migliorare la sicurezza sul lavoro e contribuire a salvare vite. Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle novità di aGesic?

Seguici anche sui social.